- Cos’è il carcinoma della testa e del collo?  
- Come si sviluppa?
- Cosa provoca il carcinoma della testa e del collo?  
- Il carcinoma della testa e del collo può essere curato?  
- Sintomi del carcinoma della testa e del collo  
- Consultare uno specialista
- Diagnosi del carcinoma della testa e del collo   
- Stadio e grado istologico del carcinoma  
- Trattamento del carcinoma della testa e del collo  
- Follow-up dopo il trattamento  
- Sperimentazione clinica

 

Come si sviluppa?

Il nostro corpo è composto da milioni di cellule, molte delle quali si usurano, muoiono e devono essere sostituite. A volte, il processo responsabile della sostituzione delle cellule sfugge al controllo e vengono prodotte troppe cellule, che vanno a creare una tumefazione o “tumore”. Se le cellule restano circoscritte al tumore, non sono “cancerogene” e il tumore si definisce “benigno”. Tuttavia, se le cellule lasciano il tumore e si estendono negli altri tessuti, vengono descritte come “cancerogene” e il tumore si definisce “maligno”.

Al fine di determinare se il tumore sia benigno o maligno, è possibile prelevare un piccolo campione di cellule, la cosiddetta biopsia, ed esaminarlo al microscopio.